martedì 10 giugno 2014

Sabon coccole profumate

Ho conosciuto Sabon in una giornata di pioggia, quelle che mi piacciono tanto che fanno un po' Londra romantica solo che ero nella mia amata Milano in corso Buenos Aires.
Inizio a domandarmi da dove venga quel dolce profumo di vaniglia che tanto ha attirato il mio naso e alla sprovvista una graziosa ragazza mi invita ad entrare in un piccolo negozio circondato da scaffali pieni di olii, saponi, esfolianti per il corpo, creme, maschere viso...
Ormai sono un paio d'anni che mi fornisco da Sabon e non mi ha mai delusa, ne nelle profumazione (come potete vedere sono monotematica) ne come gentilezza e cortesia del personale che io ritengo molto importante.
Il primo negozio Sabon è stato aperto nel 1997 a Tel Aviv dai fondatori Sigal Kotler-Levi e Avi Piatok che producevano saponi fatti a mano che poi venivano venduti a peso.
È un'azienda molto attenta alla natura anche se potrebbe attivare il servizio riciclo contenitori, che per la maggiorparte è costituita da vetro, in modo permanente, come già fanno altre ditte, e non aspettare la giornata della terra ad Aprile (questo è solo uno dei riproveri che volgo a Sabon per il resto sono proprio di parte).
La gamma è molto ampia e le profumazioni tra cui scegliere sono svariate: Vaniglia,  mela verde, pachuli, lavanda...

Per lo scrub almeno 2 volte al mese uso l'esfogliante corpo, è sale del mar Morto arricchito di olii essenziali, adatti a tutti i tipi di pelle anche quelle problematiche. Se ne preleva una piccola quantità e si friziona sulla pelle umida, sentirete la differenza all'istante. Libera la pelle dalle impurità, toglie la pelle morta con un risultato sorprendente lasciandola liscia e levigata. Il packaging è in vetro ed è disponibile nel formato da 250 ml da 22,50€ e quello da 500ml da 36€.





Dopo aver fatto lo scrub applico la crema ma cambio a seconda della stagione:
-D'inverno preferisco la crema al burro di Karitè che, inoltre, contiene germe di grano e olio d'oliva. La preferisco nei mesi freddi perchè la trovo molto corposa e ricca, idrata tantissimo ed è l'ideale nei periodi freddi. Costa 24€ e ogni scatolino contiene 150ml di prodotto.

-D'estate  prediligo la crema Sorbetto: molto leggera anche al tatto, si stende facilmente ed è ricca di vitamina E. Al contrario della crema al burro si assorbe velocemente e da per un breve ma piacevolissimo istante una sensazione di freschezza infinita! Ogni confezione contiene 200ml per 24€.

I sali invece sono un vezzo che non possono mancare, mi piace anche il packaging un po' vecchio stile che si può riutilizzare per il purpurrì. Cristalli di sale immersi in olii essenziali arricchiti da pezzettini di vaniglia essicati (nel caso della mia profumazione). Immagino che a seconda delle profumazioni i sali si accompagnino ad altri tipi di erbe. Li faccio sciogliere nella vasca e lascio che il profumo mi avvolga. Sono 13€ per 250gr.

L'olio per massaggi e stato il mio ultimo acquisto, per lo più una coccola per 2 nei momenti di intimità. Un modo carino per far profumare il ragazzo della fragranza che vi piace di più. Per il massaggio è un buon olio, ne basta veramente poco, non asciuga facilmente e rende scorrevole il movimento delle dita.

La maschera viso è a base di fango del mar Morto e olii essenziali, ne spennelo una generosa quantità sul viso dopo averlo deterso e lascio in posa finchè non si è completamente seccata. La rimuovo con due spugnette per il viso inumidite con acqua calda. Dopo l'applicazione ho notato che la palle è più distesa e liscia ma esistono maschere migliori. Costa 25€ e contiene 200ml di prodotto, quindi vi durerà un'eternita e se non siete fan dello spignatto (fai da te) è la soluzione più veloce. Non amo molto il profumo, il fango si sente molto e mi ci è voluto un po' per abituarmi a tenerla su il tempo necessario (forse sono io che ho un naso troppo snob).





Essendo socia, per il mio compleanno ho ricevuto una saponetta per i piedi contenente una spugna naturale. Un po' arrabbiate e triste, speranzosa di ricevere ancora un altro favoloso sacchettino profumato per cassetti e borse, piena di scetticismo la provo... Oddio, è stato amore. La soponetta contiene Lufa, una spugna naturale che passata sul corpo agisce da esfoliante e attiva la circolazione sanguigna. Secondo me per il corpo è molto pesante, infatti graffia peracchio ma per i calli è fenomenale. Liscia i talloni in poche passate e lascia i piedi profumati. Io ho scelto la saponetta ai frutti di bosco ma si trova in altre due profumazioni: ambra e limone.



Tirando le somme non posso che parlar bene di quest'azienda che mi ha colpita in modo positivo. Diventando soci potrete usufruire di uno sconto permanete e potrete prendere parte alle numerose offerte proposte. Vi consiglio di fare un salto in negozio se ne avete la possibilità e di testare i prodotti con mano e sentire le profumazioni prima dell'acquisto altrimenti vi lascio il sito: http://www.sabon.it/
Fatemi sapere come vi trovate e che profumazioni preferite!

Ovviamente non uso tutti i giorni questo tipo di creme perchè anche se piene di olii essenziali l'inci di questa marca non è "molto pulito". Vi consiglio sempre di leggere le etichette per imparare ad essere consapevoli.



Nessun commento:

Posta un commento