mercoledì 22 ottobre 2014

Novità Neve: Mistero Barocco


Mistero Barocco
L’esibizionismo che nasconde, l’oscurità che rivela.
La sensualità delle forme, la meraviglia e la maestosità delle luci dorate contrapposta ad ombre cariche di segreti.
Il fascino dell’arte italiana del 1600 rivive in una collezione autunno-inverno ispirata al realismo drammatico delle creazioni del Caravaggio.

La collezione si compone di quattro biomatite occhi Pastello, una palette limited edition di quattro colori multiuso in cialda e tre nuovissimi rossetti doppi DueBaci.


Palette “Mistero Barocco”
Una nuovissima e compatta palette magnetica dal design limited edition accoglie quattro colori in cialda:
Crinoline: Color oro colato, intenso e vibrante. Il colore più ammirato del 1600.
Ember: Rosso intenso opaco dalla texture evanescente e sfumabilissima.
Il ‘belletto’ di antica memoria: colore multiuso per far arrossire le gote, intensificare le palpebre ed accendere le labbra del perfetto scarlatto naturale.
Obscure: Marrone tabacco scuro dal finish opacissimo e vellutato.
Il colore delle ombre nei ritratti in seppia, un autentico strumento artistico per scolpire con decisione i volumi di viso e occhi.
Ornament: Rosa antico a sottotono malva dal finish shimmer/satinato. Luminosissimo e delicato come una statua di cristallo.





Pastello Eyeliner

Ego/Bistre: Marrone scurissimo freddo e conturbante, dalla altera satinatura color bronzo. Ispirato ad uno storico colore dalla personalità ambigua: il bistro è infatti la somma dei colori primari, né nero né marrone.
Acero/Brown: Marrone medio con duochrome rosato. L’ambivalenza cangiante dei colori autunnali: giochi di luci ed ombre.
Leone/Ambe: Oro ambrato antico. Luce calda dall’anima nobile e carattere rampante.
Vizio/Platinum: Color platino puro dal finish shimmer. Effervescente luce senza tempo, pura e preziosa come diamanti.


DueBaci natural color gradient Lipliner + Lipstick
La nuova linea di doppi colori labbra Neve Cosmetics.
Due baci, due tonalità in perfetta sinergia! Una matita labbra ed un rossetto in un unico prodotto per creare "ombre lips" naturali ed eleganti!
Come si applicano? Utilizza il lato Lipliner per definire il contorno delle labbra sfumando verso l’interno, applica quindi il lato Lipstick al centro delle labbra verso l’esterno. Premi delicatamente le labbra per perfezionare il gradiente di sfumatura.

DueBaci esordisce nella collezione Mistero Barocco in tre voluttuose colorazioni:
Masquerade: Il rosso sensuale e vellutato delle grandi occasioni.
Gradiente cremisi profondo + rosso rubino in base blu.
Incognito: Il nude più scuro e misterioso al mondo.
Gradiente rosa cacao + marrone melograno.
Conspiracy:
Gradiente beige granata + color prugna scuro freddo.


Tutti i prodotti della collezione sono privi di siliconi, parabeni e petrolati e sono adatti anche a vegetariani e vegani.
Mistero Barocco debutterà il 29 ottobre 2014 su www.nevecosmetics.it


Wacky by MuLac come definirli?



Veramente insoddisfatta del mio acquisto, parlo dei rossetti Mulac
Ho ordinato per me il numero 1 skin e per mia madre il numero 3 Wonka.
Che dire?
Partiamo dal pessimo WONKA
Rossetto cioccolato dalla texture lucida, adatto per dare un colore intenso alle labbra
Peccato che la texture lucida se la siano dimenticata!! Appena l'ho aperto mi è sembrato stranissimo, non so come spiegarlo ma sembrava già granuloso, ho provato ad indossarlo ed effettivamente lo era. Fosse solo questo: la stesura è tremendamente difficile, il colore essendo così sabbioso (?) fa fatica a rimanere sulle labbra anche dopo molte passate (si stende a chiazze). Alla fine il risultato è stato pessimo, pezzi di rossetto che si staccavano dalle labbra e una sensazione di secco diffusa. Guardate attentamente gli swatch e capirete di cosa parlo. Quei punti che vedete sono pezzi di rossetto che si staccano ad ogni passata proprio perché la composizione è poco (per nulla) cremosa. Ovviamente non è durato nulla sulle labbra e ho fatto una pessima figura con mia madre che mi ha detto di aver buttato via i soldi e che non aveva mai visto un rossetto così poco confortevole.
INCI:
ETHYLHEXYL PALMITATE, SILICA, RICINUS COMMUNIS SEED OIL (RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL), CANDELILLA CERA (EUPHORBIA CERIFERA (CANDELILLA) WAX), CERA ALBA (BEESWAX), OLEIC/LINOLEIC/LINOLENIC POLYGLYCERIDES, CRAMBE ABYSSINICA SEED OIL PHYTOSTEROL ESTERS, TOCOPHEROL, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA) BUTTER), PARFUM (FRAGRANCE).  
MAY CONTAIN +/- CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), CI 77007 (ULTRAMARINES), CI 77491 (IRON OXIDES), CI 77492 (IRON OXIDES), CI 77499 (IRON OXIDES), CI75470 (CARMINE), CI 19140 (YELLOW 5), CI 15850 (RED 6), CI 15850 (RED 7), CI 45410 (RED 27), CI 77742 (MANGANESE VIOLET), CI 77510 (FERRIC FERROCYANIDE), CI 42090 (BLUE 1), CI 77289 (CHROMIUM HYDROXIDE GREEN)



SKIN:
Fortunatamente risulta cremoso e di facile stesura, sulle labbra essendo un nude scompare ma dà un tocco di rosa piacevole alle labbra. Sulla durata di skin, mi riservo di testarlo ancora un po' ma tra qualche giorno aggiornerò il post.
INCI: RICINUS COMMUNIS SEED OIL (RICINUS COMMUNIS (CASTOR) SEED OIL), CI 77891 (TITANIUM DIOXIDE), SQUALANE, SILICA, OLEIC/LINOLEIC/LINOLENIC POLYGLYCERIDES, CERA ALBA (BEESWAX), CANDELILLA CERA (EUPHORBIA CERIFERA (CANDELILLA) WAX), CI 77007 (ULTRAMARINES), CRAMBE ABYSSINICA SEED OIL PHYTOSTEROL ESTERS, CI 77491 (IRON OXIDES), TOCOPHEROL, PARFUM (FRAGRANCE), BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER (BUTYROSPERMUM PARKII (SHEA) BUTTER), CI 77492 (IRON OXIDES).  

L'odore di questi lipstick è abbastanza fastidioso, se dovessi definirlo sicuramente userei vegetale, mi ricorda tantissimo l'odore caratteristico degl'olii per il corpo.

Il prezzo è di 11,90 c.u. e ad ora comprende 12 colori (tra cui anche un blu e un azzurro). 
Cosa impensabile è l'assenza dell'inci sulle scatole. anche se i rossetti sono composti da ingredienti naturali e pigmenti puri, sarebbe doveroso per una ditta seria riportare gli ingredienti sul packaging.


 

Il packaging è uguale per tutti i rossetti: fatto di plastica opaca nero, in rilievo il logo bianco e un motivo damascato lucido dello stesso tono della scatola. Il tutto è contenuto in una scatolina nera che richiama il logo stampato in bianco.

Insomma, non so come definirli, se tutti i pigmentati di questa collezione sono come wonka, sicuramente non oserò provarne altri... Fatemi sapere le vostre esperienze





mercoledì 1 ottobre 2014

Primer viso targati Neve


Addio primer siliconici.
Addio basi makeup che soffocano il viso sotto uno strato di componenti sintetici.
Addio formule che ricorrono a petrolati e siliconi per riuscire a far durare il trucco.
Addio primer che occludono i pori alimentando proprio quelle imperfezioni che si propongono di nascondere, generando un estenuante circolo vizioso.
Basta. E’ finita.

Nasce BioPrimer, la base viso silicone-free!
L’ha creata Neve Cosmetics per uniformare la pelle anche tutti i giorni senza ricorrere a siliconi, petrolati né altre sostanze sgradite alla pelle.
BioPrimer eleva il concetto di primer a trattamento di salute quotidiana del viso, una vera coccola di bellezza!
BioPrimer funziona in maniera semplice e naturale: pregiate miscele di minerali simulano l’effetto ‘soft focus’ del silicone, mimetizzando le imperfezioni e rendendo la pelle visibilmente liscia ed omogenea, mentre preziosi ingredienti vegetali favoriscono la perfetta tenuta del makeup donando nel contempo idratazione e comfort.
BioPrimer ha la consistenza di una crema soffice e si applica facilmente (anche con le dita!) su tutto il viso prima del trucco.

 Esistono due versioni di BioPrimer:


BioPrimer Brightening ravvivante per pelli secche o spente

Formulato con olio di argan nutriente, burro di karitè protettivo ed estratto di aloe idratante, uniforma proteggendo la pelle donandole un finish sano e luminoso










BioPrimer Mattifying opacizzante per pelli oleose e miste

Con silica seboassorbente, leggero olio di riso ed olio di jojoba elasticizzante, uniforma l’incarnato donando un finish matte e vellutato.








Con silica seboassorbente, leggero olio di riso ed olio di jojoba elasticizzante, uniforma l’incarnato donando un finish matte e vellutato.
BioPrimer è un prodotto made in Italy, fragrance-free e adatto anche a vegetariani e vegani.
Bio Primer debutterà mercoledì 8 ottobre su www.nevecosmetics.it
Addio siliconi!